Triplice Artrodesi

I pazienti affetti da deformità retropodaliche irriducibili o particolarmente severe hanno bisogno di un intervento di fusione delle articolazioni interessate. Per lo più’ si tratta di pazienti con piede piatto degenerativo dell’adulto (disfunzione del tendine tibiale posteriore). Quei pazienti cioè in cui la deformità è progredita nel tempo soprattutto a carico di un solo piede. Dopo l’intervento saranno limitati solo i movimenti di rotazione del piede sul piano frontale (prono-supinazione) e saranno ancora consentiti i movimenti di flesso estensione della caviglia potendo così tornare ad una vita pressochè normale.

IMG_0962

Aspetto clinico di un piede piatto degenerativo

 

IMG_0964

Aspetto clinico di un piede piatto degenerativo

 

IMG_0968

Aspetto radiografico del platismo ed artrosi retropodalica

 

Schermata 2014-09-23 alle 16.21.28

Aspetto radiografico della fusione in proiezione laterale

Schermata 2014-09-23 alle 16.22.45

Aspetto radiografico della fusione in proiezione antero-posteriore

Annunci